Fiori di zucca farciti e fritti alla romana

Ehi bentornato!

Come stai? Ho deciso di trascorrere gli ultimi giorni di vacanza portando i gemelli e tutta la famiglia a Viterbo, dai miei genitori.

Sai qual è una delle prime cose che faccio quando li vado a trovare? Lascio le valige in camera, saluto mamma con un bacio sulla guancia e poi…esco nel cortile dietro casa e mi avvio verso l’orto. Di solito è lì che trovo papà, lui non ci viene incontro come fa mamma Gisa quando sente il rumore delle ruote della macchina sul viale all’ingresso, preferisce aspettarmi continuando i lavori in giardino, sapendo che presto lo raggiungerò io proprio come facevo da bambino quando, invece di tornare come oggi dai miei soggiorni a Miami, arrivavo a casa dopo la scuola e correvo subito ad aiutarlo.

Tu non ti immagini che spettacolo sia l’orto in questi giorni, tanto bello da sembrare una serra. Le piante di zucchina stanno facendo i loro fiori proprio in questo periodo, di un bel giallo-arancione e con la loro caratteristica forma a stella.

Sono l’ingrediente principale della gustosissima frittura che mamma, in questo periodo dell’anno, prepara per l’antipasto del pranzo della domenica.

Ti lascio la ricetta, davvero molto semplice, ma il risultato è sempre un successo!

fiori di zucchina

FIORI DI ZUCCA FRITTI RIPIENI

Ingredienti per 4 persone

N° 8 fiori di zucca

Provatura (o mozzarella),

N° 8 acciughe

Farina

Sale

Acqua

Olio per la frittura

Preparazione

Prepara una pastella amalgamando gradualmente farina e acqua frizzate in una ciotola, mescola con una forchetta e continua in questo modo fino a quando si crea un composto non troppo liquido.

Scegli dei fiori di zucca piuttosto grandi ed aperti, così da rendere agevole la farcitura. Puliscili con un panno umido e senza aprirli privali del pistillo centrale. Sarà meglio non lavarli, perché sono molto delicati e il contatto con l’acqua ne potrebbe compromettere la freschezza. Lascia inoltre intatta una parte del gambo.

Metti a scolare il formaggio tagliato a dadini.

Una volta asciugati, riempi subito i fiori di zucca con un pezzettino di provatura/mozzarella e un’acciuga e richiudi la parte terminale in modo che il ripieno non esca, quindi immergi delicatamente nella pastella.

Porta ad ebollizione l’olio di semi e, una volta pastellati, immergi i fiori di zucca nell’olio bollente, lasciali cuocere per un paio di minuti girandoli con una forchetta.

Scolali sulla carta assorbente da cucina oppure, meglio ancora, sulla carta paglia che è la carta classica che si usa per mangiare i cartoccetti con i fritti.

Servili caldi con l’aggiunta di pochissimo sale. Buon appetito!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...