La lime pie di Florida Keys.

Ehi, bentornato!
In questo periodo sono un viaggiatore, sempre in volo da Milano a Miami, da Montefiascone a Montecarlo. Soggiornare in una città, per me, è sempre l’occasione per conoscere sapori e piatti tipici del luogo che, ritornato a casa, cucino per famigliari e amici. Ogni volta è un divertimento organizzare delle grandi cene in compagnia e, tra un piatto di bucatini e una porzione di carciofi alla romana, stupire i miei ospiti con qualche nuova ricetta.
La mia ultima “scoperta” risale a qualche giorno fa: si tratta della Key Lime Pie (che, come dice il nome, si prepara con i famosi lime coltivati nelle isole Keys) ed è stato un buonissimo regalo ricevuto dalla mia vicina di casa americana.
È il dolce simbolo della Florida, perfetto per i giorni più caldi dell’estate, che è stato inventato all’inizio degli anni ’30. Originariamente prevedeva l’uso di latte condensato zuccherato, più facile da reperire rispetto a quello fresco; la reazione chimica tra il latte condensato e il succo di lime produce infatti una sorta di “cottura” che raddensa la farcitura e rende inutile l’uso di un forno. Però oggi è sempre consigliabile fare cuocere la torta per eliminare del tutto i rischi batterici delle uova fresche.

Lascio anche a te la ricetta.

LIME PIE

 

KEY LIME PIE

Ingredienti per 4 persone

Base:

Gr 150 di biscotti digestivi sbriciolati

Gr 30 di zucchero

Gr 85 di burro fuso

Ripieno:

N° 4 grandi tuorli d’uovo

Gr 400 di latte condensato zuccherato

Gr 120 di succo di lime

1 cucchiaio di scorza di lime grattugiata

Guarnizione di meringa:

4 albumi

2 cucchiai di zucchero

 

Preparazione

Per la base: imburra una teglia rotonda del diametro di 23 cm. Frulla insieme i biscotti sbriciolati, lo zucchero ed il burro fuso. Versa il composto nella teglia, pressalo e livellalo sul fondo e sui lati aiutandoti con un cucchiaio. Inforna la base per 10 minuti a 190°C poi lascia raffreddare. Intanto abbassa la temperatura del forno a 160°C.

Per il ripieno: sbatti i tuorli fino a renderli leggeri e soffici; aggiungi gradualmente il latte condensato e continua a lavorare la crema fino ad ottenere nuovamente un composto soffice e leggero. Unisci il succo e la scorza di lime, poi versa la crema sulla base e cuoci la torta per circa 15 minuti a 160°C.

Per la guarnizione di meringa: monta a neve gli albumi con lo zucchero. Stendi il composto sulla torta calda, coprendone bene tutta la superficie. Inforna a 180°C per 10 minuti finché sarà dorata.

Lascia raffreddare completamente il dolce e conservalo in frigorifero fino al momento di servirlo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...