UnA(b)bottega a Manhattan

Ebbene sì…il sogno si sta realizzando. Il bambino tanto desiderato, che ha visto la luce a Milano nel 2010, sta crescendo dandomi grandi soddisfazioni! …e da qualche settimana è arrivato anche a New York.

Ma come di cosa sto parlando?! Ma no, non di un bambino vero…parlavo di Abbottega!

Da sempre è stato il mio sogno. Immaginavo un luogo accogliente, dove i clienti (anzi gli ospiti!) potessero stare bene, assaggiare prodotti super selezionati accompagnandoli con un buon calice di vino e (perché no?!) portare a casa i prodotti della “bottega” per preparare a casa propria i piatti della tradizione accompagnati dalle ricette originali.

Ed ecco che nel 2010 a Milano nasce il primissimo Abbottega! Muri bianchi con mattoni a vista, tavolini in legno, una cantina con oltre 300 etichette e un bancone di salumi e formaggi che, diciamolo, è il mio orgoglio!

…e anche quello di papà. Perché è papà che gira per i caseifici laziali e toscani alla ricerca di quei piccoli produttori che fanno l’eccellenza dell’Italia. Così lui scopre, assaggia, contratta (in quello è insuperabile!) e da Abbottega arrivano i migliori pecorini e le migliori caciotte mai viste.

DSC03104  DSC03075

Hai ragione, anche mamma non è da meno! Tutti mettono il cuore per questo gioiellino. Pensa che mamma passa i pomeriggi a impastare e sfornare quei biscotti che ci piace regalare a chi ci viene a trovare. E in questo rito ormai ha coinvolto tutto il vicinato. Almeno una volta al mese raduna tutte le donne…e via, con la produzione di biscotti!

E Manhattan?? Beh, nel mio sogno c’era anche portare un angolo di Italia negli USA. E finalmente ci sono riuscito! Da qualche settimana al 14 di Bedford Street  ha aperto Abbottega Manhattan. Certo, qui con tutte le limitazioni della food & drug administration purtroppo non possiamo portare i pecorini e le caciotte che sceglie papà…ma il cuore è lo stesso che ha dato vita al progetto di Milano.

  image4   image   image3

E che bello sarebbe insegnare alle donne americane a fare la pasta fatta in casa? …quella che anche al locale prepariamo con amore e serviamo con orgoglio. Ecco, non ti anticipo troppo ma…ci stiamo attrezzando!

…un’altra piccola anticipazione?! Beh, ora sono a Miami… Stay tuned! 🙂

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...